Fine ed inizio

Il sole si oscurerà, la luna non darà più la sua luce, le stelle cadranno dal cielo e le potenze dei cieli saranno sconvolte. Allora comparirà in cielo il segno del Figlio dell’uomo e tutte le tribù della terra si batteranno il petto vedendolo calvacare le nubi in potenza e gloria. Egli manderà i suoi angeli, con una grande tromba, ed essi raduneranno i suoi eletti dai quattro venti, da un estremo all’altro dei cieli.

E vidi, quando l’Agnello aprì il sesto sigillo, un violento terremoto. Il sole divenne nero come un sacco di crine, la luna diventò simile a sangue, le stelle del cielo si abbatterono a terra, come i frutti di un fico scosso dalla tempesta. I monti e le isole furono divelti dai loro posti ed il cielo si richiuse come un rotolo che si avvolge.

Conseguenza di ciò che si è fatto, pensato o tralasciato, la fine ci raggiunge. Indifferente a ciò che si è fatto, pensato o tralasciato, giunge la fine. Un tempo si compie: uno nuovo ne comincia.

Ed ecco, i morti rivivono, i cadaveri risorgono.

Il tempo è un cerchio. Il tempo è una linea. Muoviti dal primo alla seconda, quindi torna dalla linea al cerchio. Comprendi entrambi e scopri il punto. Comprendi il punto. Vedi quanto estesa può essere quell’unica durata nulla ed infinita in cui tutto e nulla accade vorticoso nella quiete di uno stesso istante.

Nella perfetta ripetizione del cerchio non vi è stasi, né principio, né fine. Il suo centro è lontano. Nell’inappellabile procedere della linea non vi è pace, ma solo aspettativa e rimorso. È un taglio. Ma cerchio e linea si contraggono nel punto, sono identici in esso ed in esso tutto diviene presente. Quest’ultima, prima e contratta forma del tempo è equilibrio di permanenza nel divenire e divenire della permanenza. Tutto accade, tutto permane.

Solo nel punto sarai di nuovo padrone dello spazio e del tempo, libero da angosce e desideri. In esso troverai serenità e pace. Quando perciò giungerai di nuovo all’eterno presente del punto, raccogliti in esso con serenità e gioia.

Quindi esplodi di nuovo!